Ricercare e ordinare

Hasselblad Masters Awards 2016: La vincitrice per la categoria Architettura, Swee Oh

2016-02-01 “Ho catturato il ponte che danza e ondeggia con eleganza per il pubblico”

Essere dichiarata vincitrice della sezione Architettura del concorso Hasselblad Masters rappresenta un trionfo straordinario per Swee Oh, un architetto che ha iniziato a prendere la sua arte fotografica sul serio solo a partire dal 2011, come un modo per documentare i suoi progetti.

hasselblad_masters_2016_swee_oh_architectureWinning entry in the Architecture category photographed by Hasselblad Master Swee Oh

“Sono nata a Penang”, afferma, “e ho studiato architettura in Malaysia prima di trasferirmi negli Stati Uniti. Ho concluso un Master in Architettura presso l’Arizona State University e, nel 2002, mi sono trasferita a San Francisco per lavorare come designer, specializzata nel campo sanitario.

“Registravo le immagini del mio lavoro utilizzando uno strumento “inquadra e scatta” e una fotocamera compatta e fu solo quando vidi la qualità degli scatti di un amico fotografo che mi resi conto di quanto fossero piatte e poco accattivanti le mie fotografie. Egli iniziò a mostrarmi alcune splendide immagini su Flickr e mi insegnò le basi della post-elaborazione e da quel momento rimasi folgorata. Avevo trovato la mia passione e non avrei più potuto tornare indietro”.

Nel corso degli ultimi cinque anni Swee ha affinato le sue abilità, semplicemente dirigendosi fuori con la sua fotocamera e scattando immagini a ogni opportunità. Ha frequentato workshop, guardato tutorial ed è diventata un membro attivo della community fotografica online. “Alla fine”, afferma, “ho iniziato a creare immagini con il mio stile personale, mentre le mie conoscenze di architettura e arte hanno influenzato il modo in cui interpreto un edificio, per le belle arti così come per la fotografia architettonica commerciale”.

Quando Swee si è imbattuta per la prima volta nel Seri Wawasan Bridge in Malaysia, è rimasta colpita dal modo in cui il ponte strallato assomigliasse alla vela di una nave e affascinata da come presentasse una tale varietà di forme se visto da diverse angolazioni. “La mia visione per l’immagine vincitrice è stata quella di mostrare quanto sia delicato ed elegante il design del ponte, mettendo in evidenza il flusso di cavi verso il palo principale”, commenta. “Per me è come se il ponte stesse danzando e ondeggiando con eleganza per il pubblico”.

Attualmente Swee scatta le sue fotografie con una CSC di alto livello con obiettivo tilt-shift e i suoi sogni di passare un giorno al medio formato stanno per diventare realtà, dal momento che ciascun vincitore dei Masters Awards 2016 si aggiudica anche una nuova fotocamera Hasselblad. “L’enorme incremento di dettagli e gamma dinamica sono per me un sogno: è una magia che non puoi ottenere con una fotocamera a schermo intero”, afferma. “La possibilità di lavorare con una Hasselblad apre un mondo di opportunità per esplorare ulteriormente le mie idee fotografiche e sono davvero elettrizzata al pensiero di apprendere a utilizzare la nuova piattaforma”.

sweeoh.smugmug.com

Facebook: Swee Oh

Instagram: @sweeoh88

Ai dieci vincitori verrà affidato il compito di creare un nuovo ed esclusivo set di immagini, utilizzando una fotocamera Hasselblad medio formato, che inglobino il tema “Inspire” (in concomitanza con il 75° anniversario di Hasselblad) per la nuova edizione del Libro di Hasselblad Masters. I vincitori riceveranno il trofeo e la propria fotocamera Hasselblad personale nel corso della speciale cerimonia photokina 2016 a Colonia in settembre.

Hasselblad Masters 2016

 

Modello di fotocamera
Tempo di esposizione
Diaframma
ISO
Modalità di esposizione
Esposizione automatica Esposizione manuale Auto bracket
Fotografo